Diario di Bordo

Ecco le novità, gli aggiornamenti, e le tappe del nostro viaggio! Stay tuned!

Un dashboard per l’analisi delle risorse umane con Excel integrati con IT-TIDY

by admin on September 19, 2017

Dashboard excel per l’analisi delle risorse umane. Gestire e valorizzare le risorse umane tenendo sotto controllo competenze e skills professionali. Scopo di questo articolo è quello di proporre un esempio pratico di costruzione di un semplice dashboard con lo strumento excel per analizzare le risorse umane e i loro trend all’interno di un’azienda.

Il modello è stato semplificato e vuole semplicemente essere un esempio: indicatori, dati, grafici possono essere customizzati e completamente rielaborati, l’obiettivo è stato quello di evidenziare come sia necessario seguire precisi step percreare un modello dinamico e facilmente modificabile.

 

Oggi ci focalizzeremo su semplici analisi e statistiche del personale presente in una qualunque azienda Alfa (Trend, salari medi, assenze ecc).

Vediamo quindi i motivi per cui i dipartimenti delle Risorse Umane dovrebbero continuare ad utilizzare EXCEL, integrandolo con IT Tidy l’add-in di Excel

Scopri di più


1. Non vi chiederemo mai di rinunciare ad Excel

Siamo consapevoli di quanto Excel sia utilizzato e siamo consci della sua grande utilità nell’attività aziendale, per questo IT-Tidy non si sostituisce ad Excel, ma si integra ad esso superando alcuni suoi limiti. Non cambia quindi il modus operandi all’interno delle imprese.

2. E’ possibile avere accesso ai dati aggiornati in tempo reale

I dati aziendali cambiano molto velocemente ed è molto difficile mantenerli aggiornati. Ciò è ancora più difficile quando i dati vengono conservati in fogli gestiti da diversi utenti. IT-Tidy consente di superare il problema dell’aggiornamento dei dati, permettendo di scaricare i dati salvati ed aggiornati da altri utenti.

3Si eliminano le inefficienze di Excel

Quante volte vi è capitato di dover mandare per e-mail un documento Excel ad un vostro collega e di accorgervi poco dopo di qualche imperfezione o correzione da effettuare?
Una volta corretto l’errore si procede ad un secondo invio; ma cosa succede se il destinatario ha già iniziato a lavorare sul primo file? L’esempio, se portato in grande scala diventa un serio problema: il flusso di lavoro diviene sempre più ingestibile. IT-TIDY permette di gestire i dati salvandoli in un database che crea un flusso di lavoro ordinato che consenta di far risparmiare tempo evitando il caos della duplicazione dei file. Inoltre permette di eliminare alcune attività a basso valore aggiunto per l’utente come l’aggiornamento delle informazioni contenute nei fogli Excel.

4. Creiamo un ponte tra le esigenze informative delle diverse funzioni aziendali

Le esigenze del reparto IT e delle altre funzioni aziendali sono spesso divergenti. Con IT-TIDY la struttura dei file Excel viene decisa dal creatore del file, perché Excel viene utilizzato come sempre, ma una volta che i dati sono salvati nel database, e quindi assorbiti da IT-TIDY, essi rispondono ai requisiti del reparto IT e degli altri reparti aziendali. Inoltre la possibilità di scaricare i dati aggiornati e gestiti da altri in un proprio file ne permette una maggiore flessibilità di utilizzo in relazione alla proprie specifiche esigenze.

5. Possibilità di profilare gli utenti e attribuire permessi diversi

L’accesso di diversi utenti ai dati può, in alcuni casi, creare preoccupazione. Per questo motivo la soluzione studiata garantisce la possibilità di creare diversi profili di utenti, in modo che si possa decidere con chi condividere le informazioni. IT_TIDY prevede inoltre la possibilità di gestire anche i diversi “permessi” per garantire che alcuni utenti possano solamente consultare i dati (lettori), mentre altri (responsabili) possano editare e modificare il contenuto.

L’utilizzo di Excel rappresenta quindi una valida soluzione per le imprese. L’integrazione con IT- Tidy ne rappresenta un valido componente aggiuntivo in grado di superare alcuni dei principali problemi che frequentemente si incontrano con il suo utilizzo.

Share this post: